Il tempo passa e siamo gia' a novembre

Sembra ieri quando l'estate aveva inizio. Sembra ieri ma oggi le foglie, un tempo verdi, hanno gia' cambiato colore e, come ogni anno, si apprestano a cadere.
Sembra ieri quando abbiamo chiuso la palestra per le vacanze, e invece oggi abbiamo gia' iniziato tutti i campionati.
Forse non ci crederete ma abbiamo gia' giocato 20 gare ufficiali e ci attende un week-end in cui ne giocheremo altre 5.
Le squadre dello scorso anno sono ormai un bellissimo ricordo, i nuovi gruppi stanno imparando, giorno dopo giorno, a conoscersi, a lavorare insieme, ad imparare gli uni dagli altri.
Per qualcuno e' piu' facile fare risultati, per altri ci vuole ancora un po' di tempo; ma siamo solo all'inizio, l'anno e' lungo e tutti avranno modo di esprimere tutte le proprie pontenzialita'.
In questo tutte le nostre ragazze saranno sicuramente aiutate dai loro allenatori, tra cui faccio un augurio particolare a Greta per la prima volta alla guida di una giovane prima divisione che ha l'arduo compito di misurarsi con squadre sicuramente piu' datate, e a Chiara, per la prima volta impegnata in un campionato come 'allenatrice ufficiale' con tanto di patentino.
E nella grande famiglia della VBC non possono mancare tutte le ragazze che si dividono il tempo che lo studio lascia libero, tra i propri allenamenti e quelli come aiutanti di Claudia (quando farai 24 ore continue in palestra?) e Walter; Giulia, Martina, Giorgia, Erica, Alessia posso chiamarvi 'piccole aiutanti di Babbo Natale'? No ?
Come lo scorso anno, in ogni gara non manca mai il sostegno di tutti, allenatori, societa' e genitori che ci seguono sempre, anche quando, diciamo la verita', la gara non e' proprio dietro l'angolo.
I colori dell'autunno e il sole dell'estate di San Martino sorridono all'ingresso della palestra, che aspetta tutti noi, qualunque sia il nostro ruolo. Ognuno di noi sa che puo' contare sull'appoggio di tutti gli altri, su una parola di conforto, ma anche su un silenzio carico di significato.
Ognuno di noi e' chiamato a dare sempre il massimo in ogni cosa ... in questo ci e' di esempio Franco che non smette mai di credere in questo 'sogno'.
Cristina
Indietro


Guest   Pubblica
Comment
Max 5000 chr