Un pensiero per inziare

Un'altra estate e’ passata. Un altro anno sportivo inizia.
Sembra ieri, quando ci siamo salutati e abbiamo spento le luci della palestra.
E invece da una settimana chi passa dalla via Ungaretti puo’ sentire il suono dei palloni e le nostre voci che riecheggiano tra i muri, mentre per le piu’ piccole si e’ appena concluso il Camp che ha saputo dare tante indicazioni tecniche agli allenatori e qualche spunto di riflessione per tutti.
Stiamo imparando a conoscere le nostre nuove compagne di avventure, abbiamo salutato, e forse ancora dobbiamo salutare, qualcuno che ha deciso di seguire altre strade.
I gruppi si stanno formando, i campionati ci aspettano e, sull’onda dei risultati dello scorso anno, siamo chiamati tutti, nessuno escluso, a dare il nostro contributo chi in campo, chi in panchina, chi dietro le quinte.
E proprio da qui, da un punto il piu’ delle volte nascosto alla vista, ferve il lavoro per preparare al meglio la prossima stagione che per noi iniziera’ con la festa a partire dal 3 Settembre.
E’ come un viaggio che inizia di nuovo, e, come ogni volta, si fanno programmi e si tracciano bilanci.
Io posso solo dire che sembra ieri quando e’ iniziata la mia avventura a Cassano e invece … invece sono passate gia’ due intere stagioni; solo ieri guardavo il campo da una prospettiva diversa, quella dell’arbitro, e mai avrei pensato di essere qui a scrivere per il sito, di andare in palestra per montare la rete o sedere in panchina.
In questi due anni ho provato a conoscere tutti, cercando di essere di aiuto a Franco e Walter con le mie competenze, anche se poche e, alle volte inadeguate, come ogni nuovo membro di una famiglia dovrebbe fare.
E ora, per me e per tutti, inizia una nuova avventura ... Che cosa ci portera’? ... Questa e’ un’altra storia, che solo il tempo potra’ scrivere
Cristina
Indietro


Guest   Pubblica
Comment
Max 5000 chr